marino raggi 1024x538La notizia è di quelle destinate a lasciare il segno: “Marino è pronto in campagna elettorale a fare l’endorsement per Virginia Raggi. È tale l’astio per il Pd, che l’ex sindaco si schiererebbe anche con Michetti. Ma vediamo ora come farà a schierarsi con la Raggi che non si è vaccinata e strizza l’occhio a No Vax. Anzi, ai Ni Vax, come dice Zingaretti”.   Nel Pd romano sono certi della prossima mossa dell’ex sindaco di Roma, magari a settembre.”Certo che ci sarà da ridere. Proprio Marino che appoggia una sindaca no vax… “.  Senza dimenticare poi il “domani piove. Gonfiate i gommoni” dell’allora consigliera comunale del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi che si divertiva con gran gusto a prendere in giro su Twitter il sindaco Ignazio Marino, responsabile, secondo lei, di non aver affrontato nel migliore dei modi l’emergenza maltempo. Il chirurgo genovese, grazie proprio alle campagne grilline, era diventato per i cittadini romani il “sottoMarino”.  

Ma c’è un ultimo ragionamento (anzi, un ultimo macigno) che arriva dalla pancia del Pd capitolino, proprio in ricordo delle dimissioni “forzate” che portarono alla fine della molto discussa consiliatura Marino: “I danni che hanno fatto Orfini e Renzi qui a Roma non riusciremo mai a sanarli tutti. Una specie di terremoto che prosegue da anni e che ci ha regalato anche la Raggi, la peggiore sindaca che Roma abbia mai avuto. E mai neanche un minimo di autocritica da parte dei due”. Chissà che ora dopo questo articolo non trovino la parola per replicare al “loro” PD.

Articolo di MARCO ANTONELLIS per TPI.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna